Mercoledì, 30 settembre 2020

Davide Maggioni premiato dall'Accademia Nazionale dei Lincei

Per i suoi studi sulla biodiversità, ecologia ed evoluzione degli idrozoi, avvalendosi di metodi innovativi quali quelli dell’ecologia molecolare e della tassonomia integrata.

Davide Maggioni, post-dottorato del Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e della Terra presso l’Università Milano-Bicocca, gè stato premiato dall’Accademia Nazionale dei Lincei, massima istituzione culturale italiana.

Il premio è legato ai suoi studi sulla biodiversità, ecologia ed evoluzione di piccoli organismi simbiotici marini, gli idrozoi, avvalendosi di metodi innovativi quali quelli dell’ecologia molecolare e della tassonomia integrata.

Le ricerche sul campo portate avanti da Maggioni presso il MaRHE Center e nell’ambito di altre importanti spedizioni scientifiche gli hanno permesso di concentrarsi su un particolare gruppo di idrozoi in grado di vivere in simbiosi con altri organismi, tra cui i coralli dei mari tropicali, ai quali possono fornire protezione da malattie e predatori.

“Lo studio della biodiversità, soprattutto in ambienti minacciati dalle attività antropiche e dai cambiamenti climatici, è molto importante” afferma il ricercatore, aggiungendo che “ci sono numerosissime specie che abitano le scogliere coralline, molte delle quali ancora sconosciute, che svolgono un ruolo cruciale nella conservazione di questi ecosistemi a rischio e che dovrebbero pertanto essere protette.”

Davide Maggioni al lavoro
Photogallery