Internazionalizzazione

mano che regge un mappamondo

Lo studio delle tematiche ambientali e la risoluzione delle problematiche connesse richiedono sempre più un approccio interdisciplinare e globale con una visione internazionale che include esperienze oltre i limiti nazionali.

Il DISAT incentiva pertanto le relazioni in ambito di ricerca e di formazione verso realtà estere. Attraverso il supporto finanziario principalmente con gli strumenti Erasmus ed Exchange Extra-UE, il Dipartimento offre ai propri studenti triennali, magistrali e dottorandi la possibilità di trascorrere periodi di studio, stage e attività di ricerca in Università/Aziende/Enti di ricerca europei ed extraeuropei.

Analogamente offre al personale docente la possibilità di svolgere ricerca o insegnare all’estero.

Incentiva inoltre la presenza di docenti e studenti stranieri presso i propri corsi di laurea (uno dei quali internazionale) e presso le proprie strutture di ricerca.